Fotografia del corpo

È il cielo che guida i nostri passi su questa terra; io la mia costellazione ce l’ho impressa direttamente sulla pelle e ancora più dentro, nella carne, esattamente in grembo, dove i tamburi che danzano alla Vita battono e prendono corpo. Per ricordarmi che da lì ho inizio, lì finisco e lì reinizio incessantemente.

– Laura

Fotografia del corpo

Grazie Laura della fiducia.

All’interno del nuovo progetto (molto a lungo termine) denominato TRACCE, in collaborazione anche con Lauro Tattoo di Reggio Emilia, raccolgo le vostre storie di vita a tema maternità, perdita, vita o rinascita.

Chiunque fosse interessato se la storia è davvero straordinaria e rientra nei temi di interesse del progetto – un progetto di antropologia del corpo e di antropologia visuale, dunque – l’incontro e lo shooting sono a titolo gratuito.

Sei una brave and wild soul?

Vuoi partecipare? Prendi contatto qua

Oppure segui gli sviluppi sul mio profilo Instagram

Antropologia

Rispondi