Stiamo perdendo tante cose.

E la recente pandemia ha evidenziato ancora di più come molte persone non si sentano più parte di una rete.

O peggio, molte persone non desiderano più fare parte di una rete. Abbiamo dimenticato forse il significato antropologico di “comunità”.

Non soltanto. Molti bambini e ragazzi hanno perso il contatto con l’ambiente, non sviluppando una coscienza ambientale o non acquisendo quei significati fondamentali trasmessi dall’interagire con il territorio.

Ovviamente tutto ciò influenza il loro relazionarsi con gli altri e con l’Altro.

E ancora.

Nella società contemporanea la comunicazione ci pone davanti standard di giovinezza e bellezza portando tante persone a non sentirsi bene con sé stessi, portando a crisi d’identità e alla formulazione di preconcetti negativi sul proprio corpo e carattere.

In questo senso, grande importanza sarà anche data all’Esperienza fotografica Boudoir, che potrebbe essere proprio uno degli strumenti innovativi e creativi, che accompagnerà alcuni vostri percorsi per rafforzare l’autostima e il sé.

E tante altre questioni.

E allora sto preparando “IDEA” e tra qualche giorno di duro lavoro e tanto studio vi presenterò tutto, svelandovi tutti i dettagli.

Sono certo che potrò aiutare tante persone, da antropologo culturale e da fotografo.

Seguite su Instagram gli sviluppi. Dove rilascerò settimanalmente delle clip gratuite che potrebbero esservi d’aiuto!

A presto dunque!

Antropologia

Rispondi